Prague Wine Gala

Prague Italian Wine Gala

I Grandi Vini Italiani nella Capitale Ceca

2004 Series

L’Italian Wine Gala, la ormai affermata manifestazione in favore dei vini italiani che si tiene ogni anno con grande successo a New York ed a rotazione in alcune delle più’ importanti città’ degli Usa ha traversato l’Atlantico ed e’ si e’ trasferita in una delle più’ belle città’ del centro Europa per presentare ai giornalisti, agli operatori e agli opinion leaders locali una esclusiva selezione di grandi vini italiani personalmente commentati da alcuni dei più prestigiosi ed affermati produttori italiani. La manifestazione organizzata dall’Italian Wine & Food Institute di New York in collaborazione con l’Istituto Commercio Estero e con la sponsorizzazione di VeronaFiere, sotto l’alto patronato dell’Ambasciatore d’Italia a Praga, Giorgio Radicati, e’ consistita in una degustazione di grandi vini italiani – “Prague Italian Wine Gala” – che si e’ tenuta giovedì 4 dicembre 2003 nel salone di un grande albergo del centro di Praga cui ha fatto seguito, il giorno dopo, nei saloni della bellissima Ambasciata d’Italia, nel cuore della vecchia Praga, un grande ricevimento con vini e cibi italiani per un selezionato gruppo di Autorità’, Vip, operatori e giornalisti locali. Alla degustazione hanno partecipato con i propri titolari che si sono recati appositamente a Praga, le case vinicole: Antinori, Biondi Santi, Cavit, Cecchi, Chiarlo, Guicciardini-Strozzi, Donnafugata, Fazi Battaglia, Folonari, Frescobaldi, Lungarotti, Tasca d’Almerita e Zonin. Alle due manifestazioni e’ stata presentata un’ampia gamma dei più’ prestigiosi vini italiani che sono stati accoppiati ad una vasta selezione di formaggi ed altri prodotti italiani. L’iniziativa, che ha attratto oltre 800 operatori e giornalisti locali oltre a numerose autorità e VIP, ha avuto un grandissimo risalto ed ha contribuito notevolmente al miglioramento dell’immagine ed alla diffusione dei vini italiani nella Repubblica Ceca che con il miglioramento del tenore di vita, con la grande espansione del turismo e con il notevole aumento nel numero degli alberghi e dei ristoranti presenta oggi ottime possibilità per le esportazioni italiane di vini di alta qualità’.

Advertisements